[Riflessione] Cucinare da ammalato

Sono due sere che non stò bene e sono due sere che ho cucinato io per tutti. La sofferenza nel compiere questo gesto è stata enorme. Il peso non è nel fatto di dovere cucinare. Mi piace davvero farlo. Ogni volta la mia fantasia si và a divertire e la gente che mangia è contenta. Leggi di più[Riflessione] Cucinare da ammalato[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi