Bouquet di temaki ed Ultra K Salsomaggiore

Era il 22 Novembre 2015 -ovvero lo scorso anno-  quando ho corso per la mia prima volta la fantastica Ultra K Salsomaggiore (=vedi [Running] Ultra K Marathon 2015) e posso dire che alla fine della giornata avevo una “leggera” fame.

Cosa posso chiedere di meglio dopo una gara corsa e gestita veramente bene?

Sushi per festeggiare -ovviamente all you can eat- ed al Secondo ordine ho traumatizzato la ragazza sentendomi dire ” Ma pensi davvero di riuscire a mangiare tutto quanto? ” Tranquilla ed ho ancora un ordinazione dopo da fare, vedrai che non ti deluderò! Amo correre distanza, non riesco proprio a resistere al suo richiamo.

Uno dei motivi per cui ricorderò la serata dello scorso anno è stata la frase che mi è stata detta dopo questa ordinazione piccola ed indifesa “Non portarmi fiori… Portami un bouquet di temaki”

Mi è spiaciuto davvero non correrla in questo 2016, ma ero (=sono ancora) senza certificato medico per via del rinnovo non ancora effettuato.

Ultra K Marathon 2015 – The day before

Ultra K Marathon 2015 a mio avviso una delle gare più belle in assoluto a cui ho partecipato. Non prendere il via in questa edizione è stato davvero difficile. Diamo “la colpa” al fatto di non avere rinnovato (o voluto rinnovare) in tempo il certificato medico.

Ho appena aperto il mio “Accadde Oggi” su Facebook e mi è stato ricordato il pranzo dello scorso anno.

… domani 50k a Salsomaggiore … oggi integrazione alimentare degna di nota con annessa gita in quel di Forlì 🙂

Un sabato con un meteo veramente pessimo e coi presagi del peggio. Fortunatamente la domenica si è aperto il bel tempo e ci siamo divertiti all’asciutto.

Lo ammetto: Mi mancano certe integrazioni pre gara. Per quanto riguarda i post sappiate che non ho perso molto delle mie abilità alimentari.

Per maggiori info: [Running] Ultra K Marathon 2015

[Running] Ultra K Marathon 2015

L’ultimo viaggio oltre “i famosi 195” di questo 2015 è giunto al termine domenica nel primissimo pomeriggio. Il ricordo della Ultra K Marathon – gara di Campionato Italiano 50km – resterà in me e nelle mie gambe per sempre. Ultra K e diversi “Un Viaggio …” Un viaggio lungo 50km con partenza ed arrivo da Leggi di più[Running] Ultra K Marathon 2015[…]

Ultramaratona della Pace sul Lamone 2018

La decima edizione della Ultramaratona della Pace sul Lamone si è svolta domenica 14 Gennaio nella famosissima  località di Traversara in provincia di Ravenna. Una gara per me importante che ha segnato nel lontano 2010 il passaggio oltre il muretto della distanza Maratona. Oltre alla manifestazione per me è l’occasione di vedere diversi amici e sopratutto Leggi di piùUltramaratona della Pace sul Lamone 2018[…]

Base Vita Valbondione: Orobie Ultra Trail ed il podio annunciato

Base vita di Valbondione: Orobie Ultra Trail 2017

I miei tre scatti dei primi ad entrare nella base vita predisposta circa al 44° km di gara quando i partecipanti avevano davanti a loro altri 100km da affrontare.

I primi ad arrivare sono stati Andrea Macchi & Paolo Rossi, che poi si proclameranno vincitori dell’Orobie Ultra Trail 2017 a pari merito dopo una lunghissima gara corsa fianco a fianco.  La loro dichiarazione? “A 90 km dall’arrivo abbiamo deciso di vincere insieme” ed alla fine così è stato.

Il terzo ad entrare è stato Oliviero Bosatelli detto il Gigante. Sul podio ha mantenuto la stessa posizione.

Poco dopo di lui l’arrivo di Marco Zanchi, che purtroppo ha terminato la gara al Rifugio Brunone per problemi.

Dopo avere inseguito la gara nel corso di venerdì ho scritto un post di riflessione a tema “Rifugio Brunone: il lato oscuro dell’Orobie Ultra Trail 2017″

Rifugio Brunone: il lato oscuro dell’Orobie Ultra Trail 2017

Il Rifugio Brunone per me è sempre stato un luogo misterioso. Ho sempre detto “prima o poi ci andrò” senza mai mettere in pratica quel pensiero. L’idea di una salita come la sua mi ha sempre intimorito nel corso degli ultimi anni. Arrivano però momenti in cui l’istinto prevale su tutto e quella salita diventa Leggi di piùRifugio Brunone: il lato oscuro dell’Orobie Ultra Trail 2017[…]

Marco Zanchi & Orobie Ultra Trail 2017

Una foto con Marco Zanchi a circa 30 minuti dal via della magnifica Orobie Ultra Trail 2017. Più tardi andrò sul percorso per vivere al meglio la gara e sicuramente scatterò altre fotografie sperando di riuscire a vederlo nuovamente. Marco è sempre il solito era lì bello tranquillo ed allegro come se nulla fosse. Dopo il giro di lancio all’interno di Clusone è stato il primo a cominciare la salita. Forza Leone delle Orobie!

Buon viaggio ragazzi e che il caldo sia clemente con voi! State tranquilli, tra poco spiana … circa 🙂 A Clusone il viaggio comincia e per 140Km sarete sulle Orobie per vivere una bellissima esperienza! Go go go! In bocca al lupo a tutti.

Sapevo che essere lì da spettatore non sarebbe stato facile, ma un saluto agli amici prima del grande viaggio era giusto farlo. A più tardi e fate i bravi.

Se volete vedere la diretta delle partenza è disponibile sulla mia pagina facebook.

Orobie Ultra Trail 2017 & l’arco di partenza

Mancano davvero pochissimi giorni al via della manifestazione “Orobie Ultra Trail 2017” ed onestamente non so dire come mi sento. Il mio “chissà  se…” dello scorso anno (Pensieri silenziosi e meditazioni in tutto rispetto) si è trasformato in un fare nulla. Non ho passato un ultimo anno facile e sinceramente anche optare per il GTO era un vero azzardo tendente al suicidio.

Razionalmente so come sono andate le cose. Emotivamente so come non sono andate. Come lo scorso anno il mio posto sul muretto del mugugno fissando l’arco di partenza l’ho trovato anche questa sera. Ho pensato e ripensato a parecchie cose e so che alla fine quello è “solamente un arco” per chi lo vede da fuori. Per chi invece conosce il mondo del trail e/o dell’Orobie Ultra Trail sa cosa significa passare lì sotto venerdì mattina.  Lo scorso anno in un modo e quest’anno in un altro. Lo continuo a fissare dal mio angolino sul muretto del mugugno dove i pensieri vanno via liberamente.

Ricordo benissimo quella domenica mattina dai “Presagi, la montagna e gli incontri non casuali” e quello che ho pensato e provato. Mi ha fatto sorridere aprendo Facebook il primo post che ho letto. Io in piazza dell’Orologio a Clusone e “lui” in piazza vecchia a bergamo. Ironia? Coincidenza?

Intanto è meglio stare coi piedi per terra e non sui sassi!

[Foto scattata Mercoledì 26 Luglio 2017 – 21:45]

UltraK Marathon: Diciotto settimane per bissare il sogno

Ogni volta che nella mia testa appare il termine “UltraK Marathon” si innescano un sacco di meccanismi a me del tutto oscuri. L’ho corsa nel 2015 portando a casa una bellissima gara (ed un seguente “divieto” di entrare in un sushi all you can eat dopo avere dato il meglio di me a cena) con Leggi di piùUltraK Marathon: Diciotto settimane per bissare il sogno[…]

Kinabalu Enduro ed i sentieri dell’Orobie Ultra Trail

Uno scatto rubato lungo il CAI317 dove si vedono le mie Kinabalu Enduro by Scott mentre affrontano in allenamento un tratto dell’Orobie Ultra Trail.

Ormai le  Kinabalu Enduro sono quasi sempre fisse ai miei piedi ed ogni volta mi stupisco di quanto sia una scarpa valida.  Prima o poi troverò il tempo di fare una recensione, ma intanto sappiate che mi trovo davvero davvero bene e la consiglio.

L’ho usata poco -purtroppo- ma verrà il tempo in cui mi chiederà di lasciarla riposare come si deve … 🙂

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi