Muretto dei pensieri, un veggelato e relax serale al fresco

Il mio muretto dei pensieri ormai è quello.

Mentre mangio un gelato con gusti vegani sono seduto su quel muretto a fissare l’orologio planetario di Clusone. (vedi Fanzago Pietro –  Orologio Planetario a Clusone – Luglio 2016)

Durante i miei pensieri (più o meno profondi) la mia attenzione è stata rapita diversi gruppi di ragazzi intenti a giocare a Pokémon GO come se non ci fosse un domani. Una volta realizzato cosa accadeva attorno a me, sono tornato nei miei pensieri e li ho beatamente ignorati.

Nel corso di questa domenica ho “assimilato” tanto mettendo assieme dei pezzi sparsi di telefilm con frasi che portano a riflettere e qualche messaggio scritto. Dovevo assemblare il tutto per fare ordine. Non poteva esserci un luogo migliore.

Avrà poteri magici questo luogo? Secondo me qualcosa di magico c’è, ma non lo dico per scaramanzia …

Ultramaratona della Pace sul Lamone 2018

La decima edizione della Ultramaratona della Pace sul Lamone si è svolta domenica 14 Gennaio nella famosissima  località di Traversara in provincia di Ravenna. Una gara per me importante che ha segnato nel lontano 2010 il passaggio oltre il muretto della distanza Maratona. Oltre alla manifestazione per me è l’occasione di vedere diversi amici e sopratutto Leggi di piùUltramaratona della Pace sul Lamone 2018[…]

Orobie Ultra Trail 2017 & l’arco di partenza

Mancano davvero pochissimi giorni al via della manifestazione “Orobie Ultra Trail 2017” ed onestamente non so dire come mi sento. Il mio “chissà  se…” dello scorso anno (Pensieri silenziosi e meditazioni in tutto rispetto) si è trasformato in un fare nulla. Non ho passato un ultimo anno facile e sinceramente anche optare per il GTO era un vero azzardo tendente al suicidio.

Razionalmente so come sono andate le cose. Emotivamente so come non sono andate. Come lo scorso anno il mio posto sul muretto del mugugno fissando l’arco di partenza l’ho trovato anche questa sera. Ho pensato e ripensato a parecchie cose e so che alla fine quello è “solamente un arco” per chi lo vede da fuori. Per chi invece conosce il mondo del trail e/o dell’Orobie Ultra Trail sa cosa significa passare lì sotto venerdì mattina.  Lo scorso anno in un modo e quest’anno in un altro. Lo continuo a fissare dal mio angolino sul muretto del mugugno dove i pensieri vanno via liberamente.

Ricordo benissimo quella domenica mattina dai “Presagi, la montagna e gli incontri non casuali” e quello che ho pensato e provato. Mi ha fatto sorridere aprendo Facebook il primo post che ho letto. Io in piazza dell’Orologio a Clusone e “lui” in piazza vecchia a bergamo. Ironia? Coincidenza?

Intanto è meglio stare coi piedi per terra e non sui sassi!

[Foto scattata Mercoledì 26 Luglio 2017 – 21:45]

Meditazione, scelte, decisioni e la frase che torna in mente

La meditazione in montagna è stato uno dei miei punti fermi degli ultimi anni. Purtroppo la sorte non mi è stata molto amica in questi ultimi mesi, ma adesso bisogna porre rimedio.

Da ieri sera ho una sola frase che mi ronza nella testa:

“What is Ragnar doing sitting on the hill side?…I know what he’s doing. He’s preparing himself.”

Di certo -o forse purtroppo- non sono Ragnar, ma questo fine settimana sarà il mio turno di sedermi e prepararmi. Devo meditare. Devo  fare delle scelte. Devo prendere delle decisioni. Non sarà un allenamento facile e non parlo dal punto di vista fisico, ma mentale.

Salirà un me interiore che non scenderà mai più. Tornerò giù sicuramente diverso. Non so se con più risposte o con più domande. Quello di cui sono certo è che qualcosa accadrà.

Il “campo di battaglia” lo contendono il Blum o Cima Parè e come ha detto oggi l’amica S.V. su Facebook: non esiste posto migliore per meditare.

Questa volta, il muretto dei “Pensieri silenziosi e meditazioni in tutto rispetto” non potrà essermi di aiuto come quelle sere di fine luglio.

Pensieri silenziosi e meditazioni in tutto rispetto

Seduto sul muretto bagnato dalla pioggia della serata io ed i miei pensieri silenziosi e meditazioni in tutto rispetto.

Ieri sera quando (quel) Mario Poletti ha messo sul suo profilo Facebook una foto molto simile alla mia di adesso il mio commento istintivo è stato: chissà se mai riuscirò a sentirmi pronto per quella partenza … a me attende l’arco a Carona.

Questa sera -in una serate come tante- sono andato in Piazza Orologio a Clusone. Mi sono seduto sul muretto ai piedi dell’orologio. La pioggia leggera si sentiva e qualche lampo dava luce alla piazza.

Guardavo quell’arco di partenza e meditavo tra silenzio e rispetto seduto su quel muretto.

C’è chi sogna i traguardi, chi sogna i viaggi per arrivarci al traguardo. Poi ci sono io che ancora più di tutto ho rispetto per la gara ed anche per la partenza.

Ecco il motivo per cui venerdì non mi presenterò a Clusone per il via dell’edizione 2016 del Orobie Ultra Trail. Per certi versi ci avevo pensato lo scorso dicembre. Poi ho capito che l’OUT non è ancora la mia gara in quanto troppo tecnica per il mio livello attuale. Un grazie anche a (quel) Marco Zanchi per avermi aiutato e consigliato nella scelta.

Lo fissavo e dentro di me il pensiero era semplice: Chissà se … Lo rispetto e lo guardo … Gli sono girato attorno senza passarci sotto.

Ormai questa edizione è andata. Poi avrò un anno e potrei imparare a memoria i sassi lungo il tracciato. Altro non ho da dire al momento. Al momento è un sogno segnato tra i sospesi.

[Foto scattata Mercoledì 27 Luglio 2016 – 22:45] 

[Running & Nuoto] Hakuna Matata W20D6

Nonostante la notte col clima acceso ho sentito tanto il caldo. Quando è suonata la sveglia è stata dura alzarsi e scendere in strada. Avevo paura di non farcela vista la temperatura che mi aspettava fuori. […] … Ultimi 90 minuti di corsa prima di dare il via allo scarico! Andiamo piccole, ci sarà da Leggi di più[Running & Nuoto] Hakuna Matata W20D6[…]

[Running & Nuoto] Hakuna Matata W15D3

Nella vita le sorprese non mancano mai ed ultimamente sono anche troppe per i miei gusti. Quella di oggi è stata inaspettata e si è presentata durante l’allenamento di nuoto. In questo modo non ho potuto correre nuovamente questa sera dopo il lavoro. Peccato, ma vorrà dire che allungherò il lungo di sabato mattina. Finalmente Leggi di più[Running & Nuoto] Hakuna Matata W15D3[…]

[Nuoto & BDC] Hakuna Matata W05D1

Devo dire che oggi ho fatto veramente gli straordinari per aggiornare il blog, ma sono contento di averlo fatto. Con questo post vi racconterò l’allenamento del giorno e tornerò alla pari. Prima però vorrei fare una “premessa” interessante. La vera “Hakuna Matata” (Vedi tabella estesa) comincia con oggi. Le precedenti settimane sono state di adattamento Leggi di più[Nuoto & BDC] Hakuna Matata W05D1[…]

[Running] Treviso Marathon 2011

Prima di cominciare il racconto della “Treviso Marathon 2011” vorrei ringraziare tutti coloro che in questi mesi di preparazione mi sono stati vicini aiutandomi e sostenendomi. Un grazie particolare lo devo ai miei genitori e nonnini che poverini mi sopportano tutti i giorni coi miei allenamenti. Chi altro? Ciro perchè mi ha dato il coraggio Leggi di più[Running] Treviso Marathon 2011[…]

[Nuoto] Interruzione in corso

Appena entrato in acqua ho sentito una sensazione veramente piacevole. La temperatura era ideale per nuotare e senza pensarci troppo mi sono lasciato andare. Non so cosa mi sia successo, ma già dal riscaldamento riuscivo a gestire bene la spinta delle braccia e scivolare via come niente in acqua. Stavo bene ed i tempi stavano Leggi di più[Nuoto] Interruzione in corso[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi