Magra consolazione alla Primiero Dolomiti Marathon 2017

La “magra consolazione” della Primiero Dolomiti Marathon? Un cono gelato post traguardo tra mille (ed oltre) mugugni.

Me lo merito? Non ho idea, ma sicuramente il reintegro serve ed è importante!

Tre gusti molto “light” di cui uno burro. Il clima era perfetto per mangiarlo: vento gelido e poco dopo pioggia!

Di sicuro la “magra consolazione”non era magra nel senso stretto del termine.

Primiero Dolomiti Marathon 2017: Back to 42K

La “Primiero Dolomiti Marathon 2017” è stata una sorta di rientro sulla distanza dei 42K dopo quasi un anno di assenza sulla distanza regina. Detta così a pochi giorni dalla gara non so dire se era meglio un DNF su una gara fatta bene oppure averla finita come è successo. Resta il fatto che il Leggi di piùPrimiero Dolomiti Marathon 2017: Back to 42K[…]

[Running] StraTrieste by Night 2013

In attesa di trovare il tempo di raccontare l’esperienza di Klagenfurt rompo il silenzio raccontando l’ultima avventura vissuta lo scorso sabato notte mentre mi trovavo a Trieste in versione pseudo-turista. Idea del piffero volere provare una dieci chilometri cittadina. Idea ancora più del piffero non avere guardato prima il percorso per scoprire all’ultimo che era Leggi di più[Running] StraTrieste by Night 2013[…]

[Running] Morire per un sogno

Ieri sera, sul blog di Denise Quintieri, ho letto un articolo che mi ha fatto riflettere. Un maratoneta brasiliano è morto dopo aver superato il traguardo a Central Park della maratona di New York. Sono rimasto di sasso. Non sò bene il perchè ma la corsa non l’avevo mai associata alla morte nella mia mente. Leggi di più[Running] Morire per un sogno[…]