Faccia da GTO alla partenza da Carona (Luglio 2016)

Ecco la mia faccia da GTO ieri alla partenza da Carona.

Sul come è andata la mia gara non credo di dovere aggiungere altro, basta leggere il post “GTO 2016: un viaggio sola partenza” scritto a caldo una volta rientrato a casa.

La foto l’ho avuta questa mattina da Francesca Soli e la ringrazio per lo scatto rubato in un momento di spensieratezza prima della partenza.

Non credo di dovere aggiungere altro. L’ho detto ieri che non avrei mugugnato e non lo faccio. Non è vero, l’ho già fatto.

Alla prossima e sperando in un traguardo e non in un nuovo ritiro

GTO 2016: un viaggio sola partenza

Il GTO 2016 è stata una sola partenza. Il terzo DNF dell’anno per quanto riguarda le ultra ed in particolare tutti nei trail. Essere non finisher al GTO per me è dura più delle altre gare. Amo queste montagne e questi luoghi. Oggi non le ho onorate come avrei voluto. Purtroppo non stavo nuovamente bene. Leggi di piùGTO 2016: un viaggio sola partenza[…]

GTO: Riflessioni a pochi giorni dalla partenza da Carona

Mancano pochi giorni al GTO del 2016 e non nego che ho molte riflessioni dentro di me. Il mese di Luglio sportivamente parlando è andato completamente in vacca se non peggio. Non ho avuto tempo per correre, non ero io per certi versi e nulla. Giorno dopo giorno il tutto è passato via e la settimana Leggi di piùGTO: Riflessioni a pochi giorni dalla partenza da Carona[…]

Mutant: Ready for GTO

Ecco le mie “nuove” Mutant. Dopo un quantitativo di ore assieme, di sassi e di emoziono uniche la loro suola originale cominciava a perdere qualche pezzo.

Grazie alle magie della “ZM Custom Shoes di Zanchi Marco”  ora sono tornare a splendere con una fantastica suola Vibram.

Il loro primo vero campo di battaglia sarà il GTO la prossima settimana. Intanto non mancherò di sporcarle quanto basta questo fine settimana.

I terreni Orobici li conoscono già e sanno che non avranno vita facile. Vale il discorso analogo. Le Mutant sono già di base una scarpa strepitosa e con la suola Vibram sarà una potentissima arma ai miei piedi.

Let’s go! Forza e coraggio, sono solamente 70Km con un 4200D+ che mi aspettano 🙂

La conquista del Gran Trail Orobie (GTO)

Il GTO una gara che mi ero promesso e ripromesso di non fare e sino all’ultimo ero stato fedele a questa idea. Tornato dal Cortina Trail quel maledetto tarlo si è insediato nuovamente nella mia testa e così in modalità last minute mi sono iscritto a questa nuova avventura. Cos’è il GTO?  Il Gran trail Leggi di piùLa conquista del Gran Trail Orobie (GTO)[…]

Mutant La Sportiva e due anni di sassi e non solo

Ho aperto Facebook questa mattina e mi sono accorto dai ricordi che oggi le mie amatissime “Mutant La Sportiva” compiono due anni.

In questo periodo abbiamo visto un sacco di paesaggi ed abbiamo vissuto esperienze uniche assieme. Mi hanno anche accompagnato nei primi 48Km della LUT lo scorso anno. A dire il vero le avrei tenute anche per i restanti 70, ma la situazione non è andata come da programma.

Lo scorso Luglio le ho fatte risuolare dalla ZM Custom Shoes e per quanto impensabile la scarpa è migliorata ancora di più rispetto la versione originale. (Mutant: Ready for GTO)

Adesso sono in fermo per una questione tecnica da risolvere, ma non vedo l’ora di portarle nella neve il prossimo inverno.

Un grazie a “Perico Sport” (Nembro – BG) per l’acquisto da lui in negozio dopo un consulto veramente professionale.

Buon compleanno piccoline ^^

Orobie Ultra Trail 2017 & l’arco di partenza

Mancano davvero pochissimi giorni al via della manifestazione “Orobie Ultra Trail 2017” ed onestamente non so dire come mi sento. Il mio “chissà  se…” dello scorso anno (Pensieri silenziosi e meditazioni in tutto rispetto) si è trasformato in un fare nulla. Non ho passato un ultimo anno facile e sinceramente anche optare per il GTO era un vero azzardo tendente al suicidio.

Razionalmente so come sono andate le cose. Emotivamente so come non sono andate. Come lo scorso anno il mio posto sul muretto del mugugno fissando l’arco di partenza l’ho trovato anche questa sera. Ho pensato e ripensato a parecchie cose e so che alla fine quello è “solamente un arco” per chi lo vede da fuori. Per chi invece conosce il mondo del trail e/o dell’Orobie Ultra Trail sa cosa significa passare lì sotto venerdì mattina.  Lo scorso anno in un modo e quest’anno in un altro. Lo continuo a fissare dal mio angolino sul muretto del mugugno dove i pensieri vanno via liberamente.

Ricordo benissimo quella domenica mattina dai “Presagi, la montagna e gli incontri non casuali” e quello che ho pensato e provato. Mi ha fatto sorridere aprendo Facebook il primo post che ho letto. Io in piazza dell’Orologio a Clusone e “lui” in piazza vecchia a bergamo. Ironia? Coincidenza?

Intanto è meglio stare coi piedi per terra e non sui sassi!

[Foto scattata Mercoledì 26 Luglio 2017 – 21:45]

Mugugno Day e le Orobie come terapia per tutto quanto

A tutti quanti capita un Mugugno Day prima o poi. Poi c’è chi come me ha più volte questa giornata in questi periodi. Oggi però era IL Mugugno Day visto quello che succederà tra qualche ora. Tornando indietro nel tempo … E’ passato circa un anno dal mio ritiro alla LUT (= Cocci di un sogno da Leggi di piùMugugno Day e le Orobie come terapia per tutto quanto[…]

Sognando le Orobie, ma nella notte sbagliata

L’assenza dal mondo delle corse, del trail running ed in particolare dalle distanze ultra la comincio a soffrire. Questo mondo mi manca ed anche i sogni si mettono a dare chiari segnali nella mia vita. Sognando le Orobie e non poterle vivere è dura per me. Quando? Parlo di ieri notte. Una notte come tante, se Leggi di piùSognando le Orobie, ma nella notte sbagliata[…]

Omino stilizzato, felice e nel mondo dei sogni

Un omino stilizzato come quelli che si disegnano da bambini. Visto il mio lato artistico continuo a disegnarlo quel bellissimo omino stilizzato dopo tanti anni.

Ieri sera sono stato alla serata “Progetto GTO” ed ho sentito (come se non li conoscessi) i requisiti per l’Orobie Ultra Trail. Questo pomeriggio ho aperto la mia pagina i-tra ed ho cominciato a mettere il tutto su carta. Ho “spostato” di un anno il testo del regolamento sperando nel 2018 visto che nel 2017 non sarà possibile.

Quando le ho viste scritte mi si è illuminato il volto ed ho disegnato il mio omino stilizzato che esulta. Ora rimettiamoci in forma e poi vedremo cosa fare!