Cinque sette otto sei, dodici mesi dopo

Cinque sette otto sei, ovvero 57.86Km percorsi durante la 6h del tricolore lo scorso anno a Reggio Emilia (=vedi Running – 6 h d.Tricolore Kohler Cup)

Oggi, con un anno in più mi viene da sorridere. Ripenso a tutto quello che è successo (o non successo) nel mentre e come avevo inconsciamente rimandato “alla prossima volta, se mai ci sarà” di superare il muro dei 60Km.

All’edizione del 2016 manca poco, ma vista la situazione posso dichiarare benissimo il non raggiungimento di questo obiettivo. Anzi, per dirla tutta, non ho la minima idea di quanti chilometri riuscirò a fare e come gestirò la gara.

Unica certezza è il non portare a termine le sei ore come lo scorso anno. Poi cosa succederà nel mentre non ho lo minima idea. Non mi fascio la testa.

Dodici mesi di cambiamenti su quasi tutti i fronti da prevedibili a non. Alcuni resteranno ed altri no. Altri sono già cambiati e persi in un passato non tanto lontano. Altri cambieranno a breve e si “ripristinerà” una sorta di equilibrio col passato. Il resto lo lascio alle profezie degli Dei. (=sono in full immersion con Vikings, ecco il perché della frase)

Blue Screen of Death: il riassunto del mio 2016 sportivo

Il termine “Blue Screen of Death” è molto da informatico e non l’ho usato per caso. E’ in parte quello che penso di questo 2016 dal punto di vista sportiva. Si dice tutto bene quel che finisce bene ed alla fine è stato così, ma il viaggio e la strada per arrivarci non è stato Leggi di piùBlue Screen of Death: il riassunto del mio 2016 sportivo[…]

[Riflessione] Sonno, tanto sonno …

Ragazzi, per la cronaca ho da dirvi una cosa … “non sò voi … ma ho davvero tanto sonno …” sarà che il Natale si avvicina e sento la stanchezza o altro … ma ho sonno … 😛 … probabilmente è perchè stò andando a dormire tardi la sera troppo spesso … però cavolo … Leggi di più[Riflessione] Sonno, tanto sonno …[…]