Quassù sognando Orobie Ultra Trail 2017: Le riflessioni del 317

Mercoledì sera trascorso a scrivere i miei pensieri su fine dell’anno corrente ed aspettative per il prossimo. (=vedi Sipario sul 2016: cambiamenti e quei due sogni che)

Giovedì mattina un lungo allenamento mi ha tenuto quasi cinque ore sul CAI 317 sperimentando anche il 317B. Arrivato alla Croce Pare avevo bene in mente il perché ero lì e come mai volevo andare almeno sino al Monte Valsacco.

Alla croce ho preso il quaderno e sfruttandolo in verticale -la ragazza prima di me aveva finito lo spazio dell’ultima pagina- ho scritto il mio pensiero che mi ha tenuto compagnia:

Quassù sognando l’OUT2017

Certo, ho dimenticato una S nel scriverlo, ma questo è un dettaglio. Il “non dettaglio” è quello che mi ha spinto a farmi cinque ore su quel tratto si sentiero provando varianti e varie.

Insomma …