Pianificare il 2018 o sognarlo fissando l’appuntamento? 

Pianificare il 2018? Non sono risposte facili a domande scontate. Dove? Cosa? Quanto? Soprattutto perché? Una prima risposta l’ho messa in agenda. Le domande ti portano a riflettere e rivivere gli ultimi diciotto mesi sia da un punto di vista personale che sportivo.

L’altra sera ho guardato l’elenco delle gare fatte, il numero dei chilometri e degli allenamenti. Numeri che non mi piacciono da un punto di vista assoluto, ma visto il tutto non posso che essere felice di averli fatti. Alla faccia di tutti i fenomeni moribondi da social network che non fanno nulla e poi gareggiano o corrono come non mai.

Detto questo sapete vi dico? Ho preso un “diario agenda scuola collegetimer” e cercherò di segnare più regolarmente possibile i miei allenamenti. E’ una data lontano. E’ una strada lunga. E’ forse un sogno viste le premesse ed il mio stato attuale.  Intanto l’ho scritta anche se non sarà il primo appuntamento importante del nuovo anno.

Quali sono i prossimi appuntamenti non è importante al momento. Quello che è importante è il viaggio e le novità che (forse) arriveranno nel prossimo anno. C’è tempo per tutto, ma per adesso c’è da correre e divertirsi.

Buona serata a tutti e che “la carica dei 101” sia con voi 🙂