Lanzarote, una tovaglia di carta e quei ricordi ancora vivi!

Mentre diversi amici si stanno recando all’isola d’Elba per l’ElbaMan (o a Cervia per la new entry IM nel nostro Paese) il mio “Accadde Oggi” su Facebook mi ricorda che lo scorso anno ho fatto la prima cena delle ferie 2016 a Lanzarote.

Una tovaglia di carta che mi porta a galla moltissimi ricordi. Ogni volta che ripenso all’isola che mi ha stregato questa immagine torna viva nella mia mente. Ricordo bene quei malefici (ed ultimi) 180Km che mi hanno portato a vivere una lunghissima giornata. Ricordo anche bene le cene (e pranzi) in quel locale visto che a me il messicano non piace per nulla.

Detto questo, oggi sono alla solita vita ed ironia della sorte non ci sarebbero nemmeno i voli per scappare nell’isolotto. Per il resto la situazione non è cambiata di molto su certi fronti, quindi rassegnamoci a ricordare quei 180km da favola. Il problema sono i 3800 prima che tendo a rimuovere nonostante il bellissimo fondale da vedere.

La foto è stata fatta a “El Patio Chiquito Tex-Mex Restaurant”  – Puerto del Carmen