Cimiero: Toccata e fuga sul monte – Luglio 2016

Il Monte Cimiero doveva essere solo una tappa di passaggio del mio allenamento del 19 Luglio. La teoria era di salire a vedere il plenilunio al monte Blum facendo una lunga camminata tranquilla.  Peccato che la pratica non è stata proprio questa. Le gambe stavano benissimo e così le ho deciso di sfruttarle tutte dal primo metro di salita.

E’ così che mi piace correre e sentirmi mentre corro. In una sola parola: bene! MI mancano quei momenti, ma non parlo per il cronometro. Parlo delle sensazioni e del benessere fisico ed interiore.

Questo è il modo di vivere il ‪Trail‬ che piace a me. Sentire le gambe che entrano bene nella salita e la discesa che ti entra dentro fondendosi col respiro e battito cardiaco!

E come premio finale dell’allenamento -vista anche la fame- sono andato al mio solito  giro pizza di fiducia e mi sono sono fatto onore.

[Foto scattata durante l’allenamento del 19 Luglio 2016]