Bushido e quel vago ritorno di fiamma che …

Ieri -dopo diverso tempo- ho riportato sui sentieri Orobici le mie Bushido. Era da parecchio tempo che non vedevano più la luce del sole e questo mi spiace parecchio. L’emozione di rimetterci il piede dentro è sempre forte conoscendo bene la scarpa ed il suo valore sul campo.  Una scarpa che davvero vi consiglio per via della sua stabilità anche nelle condizioni non da manuale anche in discesa. Essermi dedicato alla lunga distanza mi ha portato a trascurarla, ma ora vedrò di porre rimedio sino a stancarla.

La scena “epica” di ieri è stata a fine allenamento quando mi hanno detto (o meglio fatto capire): Come è possibile che ti butti giù tra pietre e sassi come un irresponsabile e saltando come un deficiente a destra e sinistra del sentiero e poi scivoli da fermo?

Gran bella domanda, ma credo di conoscere la risposta e basta girare la scarpa e vedere la suola sotto.

Link utili: Bushido @ Amazon