Hoka One One Bondi 5: giuro, non la capisco proprio!

Hoka One One Bondi 5: I primi Pensieri sparsi

hoka one one bondi 5La  “Hoka One One Bondi 5” è entrata di recente nel mio parco scarpe dopo avere dismesso l’ultimo paio di Hoka One One Bondi 4.

Quello che segue non sarà una vera e propria recensione in quanto non ho corso moltissimo in questi mesi.  Quello che segue è una sorta di pensieri sparsi sulle mie sensazioni in merito alla scarpa.

A prima vista la scarpa sembra più ciccia del modello precedente e sinceramente -col passare dei chilometri- ho avuto la stessa sensazione ai piedi.

Una nota positiva è la suola. Al momento non ho ancora cominciato  a consumarla come la precedente. Anche a vista sembra un materiale molto più resistente.  Restando sempre sotto il piede è ottimo il taglio sotto il tallone quando si corre in discesa.

Hoka One One Bondi 5: dolorino o coincidenza?

Sarà una coincidenza? Oppure pura sfiga? Le ultime due volte che ho corso con loro il giorno dopo è uscito un dolore al gluteo che prima non avevo. In due anni con le “Bondi 4” non ho mai avuto un problema.

Hoka One One Bondi 5: cambio o resto?

Mi sembra di essere tornato indietro di anni quando sono passato dalle Saucony Ride3 alle Ride4. Una scarpa totalmente diversa che non ha nulla a che vedere con la precedente che amavo davvero tanto.

Ero molto indeciso su cosa comprare a dirla tutta. Ho dato fiducia ad Hoka One One, ma sono rimasto deluso. Volevo già prendere un’altra marca e sinceramente la promozione “Campagna 60 giorni soddisfatti o rimborsati ASICS” di questo mese.  Porterò le mie Hoka One One Bondi 5 (ed anche le Bondi 4) dal negoziante per chiedere un parere con test d’appoggio. Oppure sarà la volta buona del mio passaggio a #zerodrop che medito da tempo?

Come ho detto nel titolo il mio pensiero resta quello iniziale “Hoka One One Bondi 5: giuro, non la capisco proprio!

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi