Kudos: questi sconosciuti per la popolarità su Strava

Il termine Kudos per gli amici di Strava è parte del gergo comune. Lo si legge spesso, lo si pronuncia a volte e poi a volte il click scatta. Ma esattamente: cosa sono i Kudos di Strava? Il Kudos non è altro che il “like” di Facebook. Lo ricevi da chi ti segue o chi vede la tua attività resa pubblica. Se gli piace può lasciare il suo Like … ops, Kudos a quello che hai appena fatto.

Kudos e popolarità

Kudos: questi sconosciutiVuoi diventare (=sentirti) popolare su Strava aumentando i Kudos ricevuti? Ecco una sorta di mini guida con dei suggerimenti per averli rapidamente.

  1. Ricordati di rendere pubbliche le tue attività
  2. Mettere un “titolo cattivo” che  incentiva la curiosità dei tuoi fans
  3. Abbellisci l’allenamento con delle foto
  4. Racconta l’allenamento con una breve descrizione
  5. Partecipa alle community su Strava
  6. Allenati con fantasia: disegna più che riesci nuovi percorsi
  7. Traccia nuovi segmenti e conosci virtualmente i tuoi “avversari” ed allo stesso modo loro potranno conoscere te
  8. Social Network: condivi più che riesci sui social network in modo da fare conoscere a tutti le tue attività

In questi sette punti (più uno) vi ho brevemente riassunto come diventare popolari su Strava o almeno come potete provarci. Avere un seguito non è così facile, ma non è del tutto impossibile. Nel mio piccolo, quando lo scorso anno gareggiavo tanto ero riuscito a riceverne parecchi di Kodus con mio grande stupore.

Sia chiaro che queste regole valgono per il running ed anche per il ciclismo.

Ed ora?

Io vi ho dato la ricetta teorica, ma adesso il tutto resta in mano vostra. Uscite, correte (o pedalate) e divertitevi tutti e sia fatta la volontà di Strava e dei Social Network.

Come mai questo articolo?

Stavo guardando le parole chiave delle ricerche effettuate sul mio blog ed ho visto che la domanda “cosa sono i Kudos?” era ricorrente. Per questo motivo ho deciso di preparare il ricettario per voi.

Link o articoli consigliati:

Strava: momento di pausa oppure addio?

Strava (sito ufficiale)

Seguimi

Andrea

Runner per passione & Programmatore at Dev di Carratta Andrea
Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo.Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rocke la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.
Seguimi