Collinare bagnato significa divertimento assicurato!

keep-calm-and-trail-running-7Il collinare bagnato di oggi è proprio quello che mi serviva. Sono uscito con l’intenzione di fare qualche su e giù per boschi, ma poi qualcosa è andato -stranamente- fuori fagli schemi.

Senza rendermene conto sono volate un paio di ore trascorse quasi tutte su sentieri dai colori autunnali per via delle foglie cadute.

Un allenamento che proprio non mi aspettavo. Stavo bene sulle gambe e se anche a ritmo più lento ho corso di quanto ho sempre fatto.

La parte folle  collinare bagnato  è stata fare due volte la salita al Crosio.

La prima volta nonostante il sapere cosa mi attende lo faccio volentieri.

Ma la seconda volta? Cosa mi ha spinto?

Forse la sua mancanza perché non lo “soffrivo” da tempo e questo mi pesava. Non posso negare che la seconda volta si sentiva nelle gambe anche la prima, ma poi arrivato su la “lunga discesa” ha fatto distendere la mente. Una discesa non facilissima oggi per via del fondo scivoloso e bisognava stare cauti ed attenti più del solito.

Non è lunghissima la salita.
Si tratta di solamente 300 metri con una pendenza media del 16%.
Si parte dall’altitudine di 634m e si arriva a 686m con un dislivello di 52m.

Per chi non conosce il Crosio consiglio di leggere: Crosio: amore o odio? Cento scalini per scoprirlo – Luglio 2016

E finito il Crosio? Perché non concludere il collinare bagnato con  un bellissimo anello in pineta con una salita molto interessante? Ed è proprio quello che ho fatto! Ho fatto parecchio attenzione alla discesa finale. Tra radici, foglie, fango ed acqua bisognava stare più attenti.

Un grazie alle mie scarpe risuolate Vibram che hanno dimostrato una tenuta strepitosa anche oggi in queste condizioni meteo e di terreno. In alcuni tratti vedevo dei torrenti d’acqua nuovi per via della pioggia insistente.

collinare bagnato

Cosa penso? Si riparte da qua e con questo allenamento. Se due ore mi sono uscite facili senza grossa fatica -dopo parecchio tempo fermo- chi mi ferma?  Let’s go 🙂

Altro? Mi mancava la sensazione di fame post allenamento. A pranzo ho mangiato come si deve, ma a cena? Cosa succederà?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi