Passatore 2016: la conquista (Foto)

Passatore 2016: la conquista Passatore 2016: la conquista. Dopo il ritiro dello scorso anno, i mille “no, mai più” e tante altre cose questa notte averlo portato a termine è stato un sogno.

A distanza di poche ore mi sento ancora scosso dentro. A dire il tutto in maniera completa ciò che sento dentro -e lo sentirò ancora per giorni e giorni- è il caldo accumulato nel corso della giornata.

Passatore 2016: un mix di emozioni, sentimenti e chissà cosa d’altro sempre molto forti, ma allo stesso tempo molto contrastanti tra loro.

Una gara mentalmente dura soprattutto per me in questo momento. Era la prima gara su strada dell’anno e sinceramente non finiva più. In certi momenti la noia era fin troppo

 Inutile negare i continui confronti  con l’anno precedente

Una gara resa più semplice e sopportabile dalla tua presenza lungo il tracciato ed una chiacchierata ogni circa quarantacinque minuti.

Passatore 2016:  ho preso i miei 18 fantasmi mancanti che da un anno si divertivano alle mie spalle.

Grazie di esserci stata al traguardo ad aspettarmi ed avermi sostenuto durante questo viaggio 🙂

Passatore 2016 - PettoraleOra vi racconto un fatto di ieri mattina scritto anche su facebook: … avevo chiesto in gelato a Faenza e mi hanno portato a Firenze … Mi hanno dato questo invece del gelato … Ed io non capisco -.-

Dopo diverse (=tante e lunghe) ore il gelato me lo sono mangiato. Un fantastico cono ciccocolato fondente e mascarpone. Quello che ho imparatoè molto semplice. Se vuoi un gelato vai a mangiarlo da solo che almeno non corri il rischio che ti portino altrove e poi ti tocca fare un lungo a piedi per andartelo a prendere.

Prima di chiudere complimenti a  Re Giorgio per la sua ennesima conferma alla 100Km del passatore. Foto alla partenza: Passatore – Ennesima conferma di Re Calcaterra

Adesso direi che stacco e mi riposo perchè questa sera ho in programma una “cena impegnativa” a base di grigliata di carne ed è meglio farsi trovare pronti.

Complimenti a tutti i finisher e non di questa edizione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi