Riflessioni da runner in un giovedì sera

… sono sdraiato sul letto col portatile sulle ginocchia e Spoty in cuffia
… sono rilassato
… sono spensierato
… non ho nella testa pensieri o altro
… Sabato mattina avrò la mia prima 50km (50Km di Romagna)

… sono tranquillo e non mi spaventa l’idea di farne 50
… i muscoli li sento bene
… mentalmente mi sento pronto
… il fisico nel complesso c’è e lo stanno dimostrando gli allenamenti dai risultati inaspettati

… come spiegarlo?
… sembra una “distanza normale” in questo momento
… li affronterò come “un lungo lento del week/end”
… so che dovrò affrontarla col massimo rispetto, ma al momento la vedo come “una mezza” in vista del passatore

… manca ancora poco più di un mese al mio debutto sui 100km
… sabato sarà una tappa veramente importante
… una di quelle giornate che spero di non dimenticare facilmente
… a volte bisogna correre dei rischi ed altre volte no
… sabato sarà tutta una scoperta

… adesso provo a dormire
… riposarsi è meglio!

[ So di essere “in ritardo” col post della Milano City Marathon, ma è quasi pronto e spero di pubblicarlo presto ]

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi