Riflessioni ad una settimana da Reggio

… mancano sette giorni alla Maratona di Reggio Emilia
… non so cosa dire
… la preparazione non è stata delle migliori
… anzi è stata forse delle peggiori
… ci sono momenti che sento le gambe perfette ed in piena forma
… ci sono momenti come questa mattina che sento le gambe bloccate da non correre
… non capisco il fattore scatenante di questi alti e bassi
… se le gambe – come sospetto – stanno soffrendo il clima freddo/umido la prossima settimana sarà un bel problema visto l’abbassamento delle temperature previsto
… se non è così ed hanno solo bisogno di più tempo il discorso cambia
… il problema di base è che non c’è molto tempo
… alla fine mi sono portato a casa 25Km questa mattina
… ora mi prende male a sapere che dal 25 al 42 la strada è lunga
… di solito comincio a correre di testa sul finale quando le gambe cominciano a parlare
… questa volta comincerò a farlo dal via, perché se aspetto le gambe posso restare comodo a dormire a letto!
… sarei curioso di scaricare i dati dal 910xt, ma non ho la chiavetta con me -.-

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi