617 e le riflessioni da stradista

… 617 un numero come tanti
… un numero che mi ha tenuto compagnia per una lunga giornata
… era il 17 Maggio quando l’ho onorato durante l’IM di Lanzarote
… ancora oggi è legato al porta pettorale da quel giorno

… è qua di fianco a me sulla mia scrivania
… è qua che mi chiama
… è qua che mi fa capire diverse cose solo guardandola
… è tutto il weekend che mentre corro ci penso e ci ripenso

… ho perso parecchio da quel giorno
… forse è meglio che mi dia una mossa per tornare in forma come piace a me
… non voglio rovinarmi il mio livello di preparazione nuovamente
… so di potere chiedere molto al mio fisico sulle lunghe distanze
… so che ascolterà la mia richiesta

… adesso cominciamo con recuperare
… prima la distanza a piedi in Maratona con degli appuntamenti già messi in calendario
… poi la bici da corsa
… e nel mentre dovrei ripartire col nuoto visto che non nuoto da mesi

… mi mancava troppo l’asfalto e forse non ho mai voluto sino in fondo prendermi un periodo di pausa
… decisione sbagliata ora come ora, ma “giusta” ai tempi
… ora vediamo di ripartire come si deve!