E la riflessione del terzo lunedì di Aprile ( BAA )

BAA … una sigla che a molti può non dire molto … una sigla che ad altri dice molto … una sigla per cui ho lottato con tutto me stesso.

Boston Marathon 2014 … continuo a pensarla … si corre oggi … ripenso al mio 2h59m tempo più che valido per la qualifica ( IO NON LA “COMPRO” COME TANTI QUESTO SIA CHIARO!!! ) ed è la seconda volta che pur avendola in tasca non mi iscrivo.

La prima volta era un momento no della mia vita sportiva. E la seconda? Avevo due scelte possibili: o la BAA oppure un altro IM. Ho scelto l’IM perchè volevo evitare di vivere 18 settimane col cronometro “ossessionato” dal secondo sui ritmi al chilometro. Andare e fare “una Maratona” non aveva senso. Andare a Boston e fare “LA MARATONA” questo ha senso … ma mentalmente non sono nello stato di prepararla come si deve. Speriamo in un futuro 🙂

Oggi ci penso e ripenso … non torno indietro nella mia scelta … però il nodo in gola nel non essere lì a correrla è ben presente … soprattutto dopo quanto è successo lo scorso anno!

FORZA RAGAZZI … CONQUISTATELA CON ONORE!!!