[K2012] W05D2 : Nuoto & Running

La quinta settimana non è cominciata coi migliori degli auspici, ma almeno sono ancora qua per scrivere. Ho cominciato a non sentirmi bene domenica sera e dopo una notte completamente in bianco ho preferito saltare il fondo di nuoto del lunedì in pausa pranzo. Oggi l’idea era di provare lo stesso ad allenarmi visto che mi sentivo decisamente meglio.

[…] K2012 – Destination #Ironman-Austria 152 days until Klage 140.6 #Swim: 33.9Km #Bike: 254.83Km #Running: 153.82Km [Total: 442.55Km] […]

Nuoto: L’idea era di entrare in vasca e provare un allenamento di 2500 composto da serie corte per ridurre lo sforzo. La teoria diceva …

  • WU: 2 * 150 / 2 * 100
  • Main: 6 * 150 / 300 / 2 * 150 / 300
  • CD: 200
… mentre in pratica dopo avere fatto il riscaldamento e le 6 * 150 ho chiuso l’allenamento con un 100 e sono arrivato a 1500. Ho capito il segnale evidente dal mio corpo e non ho esitato a prendere la decisione corretta. Mentre ero in doccia mi chiedevo: riuscirò a correre 30 minuti questa sera?
Running: Probabilmente in molti sarebbero rimasti a casa vista l’aria gelida ed i primi fiocchi di neve, ma io sono uscito felicemente per correre. Devo dire che contro ogni premessa ed aspettativa riuscivo a correre veramente bene. Devo dire che la neve ha molti lati negativi, ma per correre è veramente bella e rilassa tanto. Posso affermare con certezza che sarei rimasto fuori ancora a correre! La vera “cattiveria” pensata dalla mia mente è stata la seguente:

A fine allenamento corri ancora 1km così nelle statistiche finali dei chilometri di preparazione vai ad ammortizzare quello non fatto oggi in acqua. 

Però siccome ho una coscienza ed dell’etica con cui fare i conti non l’ho fatto oggi … magari domani o dopo mi sentirei meno in colpa nel farlo! 
Durante la corsa ho tenuto un ritmo più lento del solito in quanto non volevo esagerare. Un conto è la sensazione di stare bene. Un conto è lo stare bene. Il dato oggettivo è che ora respiro bene e mi sento con una temperatura corporea normale. 
Buona serata … a domani 🙂

[…] Volevo segnalare che domani NON sarà il primo febbraio, ma sarà un secondo fine gennaio … e così via all’infinito … questo per il semplice fatto che il cambio di mese significa l’avvicinarsi della gara […]

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi