[Nuoto] Si riprende a correre in acqua

Non capirò mai e poi mai perchè quando voglio fare un allenamento tranquillo finisce sempre nel modo opposto. Probabilmente è solo colpa mia oggi e sono sempre più convinto che devo imparare a stare zitto.

Entriamo in piscina io, un mio amico e cuffia nera. Io ero davanti alla 4 e cuffia nera era davanti alla numero 3. Lo guardo e gli dico:

… “Ascolta, perchè non entri nella 4 anche te? Tra poco arriva Paolo!” (per la cronaca, Paolo è stato contento di essere in corsia con cuffia nera) …

Ed in quel momento ho cominciato a riempirmi di insulti senza ancora essere in acqua.

Quando sono entrato cuffia nera era ancora fuori ed io comincio il mio riscaldamento che è finito praticamente subito dopo i 25m. Mi sono sentito toccare il piede e così ho aumentato il passo per arrivare al muro e farlo passare al rimbalzo. Peccato che resta dietro. Nella mia mente il pensiero era semplicemente uno: cambierà alla prossima? E perchè non supera? Alla fine è successo che sono stato davanti nei 300 di riscaldamento e poi quando mi sono fermato l’ho visto partire al suo passo.

Durante l’allenamento mi sono attaccato e staccato qualche volta, l’idea di provare a tenere l’avevo però sapevo che sarebbe arrivato Paolo a breve. Finalmente lo vedo arrivare e la sua faccia esprimeva  una voglia di nuotare che nemmeno vi potete immaginare.

Parto e lo tengo dietro in un 100 di riscaldamento (per lui) e poi parte. Devo dire che oggi era veramente senza voglia perchè sono riuscito a fare un 50 nella sua scia. Secondo me ha rallentato intenzionalmente, ma fingiamo che non sia così.

Ad un certo punto arrivo sotto il blocco di partenza e trovo “Paolo & Cuffia Nera”  fermi. Paolo mi guarda e mi dice di attaccarmi che va piano. Mentre si spinge guardo Cuffia Nera e gli dico: chissà perchè ho il sospetto che finirà diversamente! Parte cuffia nera ed io mi metto in ultima posizione. Non riesco a tenerli un 50 interi e così mi fermo in tutto relax.

Qualche vasca dopo l’idea era di uscire, ma ho visto arrivare cuffia nera e mi sono detto: ci provo! Mi sono attaccato e sono riuscito a reggerlo per un 100! Poi mi sono fermato perchè non volevo rovinare il tutto!

A questo punto avrei voluto fare un defaticamento, ma è arrivato Paolo dicendomi che aveva finito e così siamo andati diretti a mangiare.

[…] … Swim: 300 / 100 * 8 / 50 * 5 / 100 (Best 100: 1.42 – draft mode on) … […]

Devo dire che “tornare a correre in acqua” mi ha dato una bella scossa ed anche un bellissimo divertimento. Il fatto è che ora devo stare buono sino a gennaio per rilassarmi e godermi una buona dose di tranquillità divertendomi. Il buon Paolo mi ricorda ogni volta che a Klage non uscirò dall’acqua finendo annegato visto quanto sto nuotando ultimamente. Non ha torto, ma ora non voglio pensieri e/o tabella da seguire. Mi riporterò sui 2000/2500 verso fine Dicembre e poi via verso la “conquista” dei 3800 🙂

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi