[Running] Marcia Serale a Monte Cremasco – Hakuna Matata W12D5

Guardando la tabella avrei dovuto fare riposare, ma una tapasciata a pochi chilometri da casa non la si nega sopratutto se c’è l’occasione di conoscere finalmente qualche amico dopo anni di parlate tramite Running Forum. A chi mi riferisco? All’amico Luigi e la cosa bella è che abitiamo vicini e siamo già stati diverse volte uno nel paese dell’altro senza mai incontrarci. Alla fine è proprio come gli ho detto questa sera tornato dalla corsa:

[…] Io non esisto, te non esisti, la tapasciata non esiste ed era tutto frutto di sogni […]

Siccome domenica sarò ad Ivrea per il Triathlon Olimpico oggi vado tranquillo. Le possibilità per farlo erano fondamentelmente due:

  • Fissarmi sul garmin e vedere regolarmente il tempo o tramite la media o “correndo” con l’amico virtuale
  • Andare a sensazione e non accusare la fatica facendo una corsa a sforzo zero

Vi stupirete, ma ho scelto la seconda ed ho ignorato il garmin sino alla fine. Strano vero?

Sono partito prima della partenza ufficiale perchè sapevo che sarei andato dietro qualche gruppo ed in questo momento ho il bisogno di correre solo per una serie di motivi non solo sportivi.

[…] … Decisione razionale con la conseguenza che ora pesa, probabilmente non era/è il mio momento! Non mi resta che attenderlo 🙂 … […]

Running: Inizialmente il percorso non mi ha detto nulla, ma passo dopo passo si è reso sempre più piacevole e divertente. Non vedevo l’ora di trovare un ristoro in quanto sentivo il caldo. Arrivato poco oltre la metà giro mi è apparso come una bellissima oasi nel deserto e mi sono fermato a bere. Da lì alla fine sono stati 3km bellissimi per una serie di fattori che proverò ad elencarvi in ordine casuale:

  • Il percorso si è reso estremamente divertente con una serie di sali/scendi e tratti nervosetti
  • Si è alzato un bellissimo vento contrario che rendeva il tutto ancora più divertente
  • Otre al divertimento il vento ha reso tutto più fresco.
  • Mi sono lasciato trasportare dal vento e dal divertimento per un progressivo a fatica zero sino alla fine

E poi volete mettere che buoni i 3 PANINI AL SALAME che ho assaggiato come spuntino in attesa dell’arrivo dei miei amici? 🙂

[…] … Ore 19.30: giuro solennemente che scarico a 4.35/km … chissà come mai ho scaricato a sensazioni a 4.19/km … bellissima tapasciata! … […]

Avete letto proprio bene, ho scaricato a 4.19/km di media invece che a 4.35/km! Non voglio fare il pignolo, ma questo mi “preoccupa” per i 10km di corsa che dovrò affrontare domenica. Anche perchè oggi ero parecchio appesantito dalla *pizza abbondante* di oggi a pranzo. GNAM CHE BUONA!

Siccome è venerdì vi lascio una barzelletta (in inglese visto che non ho voglia di tradurla) che mi ha fatto divertire molto questa mattina quando l’ho letta:

Two boy scouts are out hiking when they see a bear charging at them. One scout sits down, takes his running shoes out of his backpack and starts to put them on.
The conversation goes:

* First Scout: Why are you putting on running shoes? You can’t outrun a bear.
* Second Scout: I don’t have to outrun the bear. I only have to outrun you.

Buona serata … a domani 🙂

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi