[Nuoto & Running] Hakuna Matata W05D4

Nonostante siano passati già nove anni dal 5 Maggio 2002 oggi è una giornata che non è cominciata nel migliore dei modi. Ricordo ancora i minimi dettagli di quella notte e quando questa mattina passato di fianco al luogo dell’accaduto mi è venuto un nodo in gola. Ho ancora i loro volti impressi nella mente e nel cuore. Ci penso spesso e non riesco a dimenticarvi ragazzi! Ovviamente il mio “5 Maggio” non centra proprio nulla con la perdita dello scudetto dell’inter che questo sia chiaro!

Nuoto: La teoria diceva di fare un “300 + 500 + 200” e sino a qua nulla di complicato. Peccato che una volta in vasca ho alternato serie tranquille a serie veloci a serie di relax. Ridendo e scherzando mi sono scivolati 1450m d’acqua sotto di me. Non ho contato nemmeno la distanza durante la nuotata. L’ho calcolata a casa vedendo i tempi sul cronometro. Devo dire che rispetto all’altro giorno oggi era oro il nuoto e sono veramente contento.

[…] ‎… Un bellissimo mix di 1450 emozioni in un relax velocemente lento … […]

Running: Avevo da correre circa 30 minuti e mi ero promesso di andare in tutta tranquillità per sciogliere le gambe. Ho corso a sensazione e non ho guardato il garmin più di tanto. E’ stato bello quando dopo circa un chilometro di corsa mi sento affiancare da una bici. Era l’amico ibiza130 e ci siamo messi a parlare qualche minuto. Poi lui ha proseguito la sua pedalata ed io ho continuato la mia corsa. Le gambe stanno bene e non mi posso lamentare. Anche durante un allungo a 3.30/km di qualche centinaio di metri hanno risposto senza la minima esitazione. Quello che ho sofferto è stato il caldo tanto per cambiare. Una volta a casa un buonissimo Irish Tea e mi sono dissetato come non mai!

[…] ‎… 7.28 @ 4.22 e fortuna che ho detto *oggi piano che scarico in vista di domani* però sono contento che sia andata così arrivando lì … […] 

Ed ora vi saluto perchè ho una buonissima pizza che mi aspetta e non vedo l’ora di mostrarle quanto bene le voglio … bella come teoria vero? 🙂

Vi lascio una canzone che a me piace tantissimo e l’ho sentita mentre sorseggiavo il mio “Irish Afternnon Tea” ed il tutto ha preso un gusto migliore.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Sinead O’Connor – Streets of London

A domani … ci sarà da combattere … ed io combatterò sino alla muerte!

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi