[Running] Nike Lunarglide Plus 2

Quando mi sono trovato senza scarpe e col problema alla gamba ero spaesato. Mi sono detto di non togliermi nuove possibilità di scarpe e di valutare tutto. Sono finito a leggere delle “Nike Lunarglide Plus 2” e sono rimasto colpito dalla caratteristica del “supporto dinamico” che vista la mia difficoltà di appoggio era ottima.

Vi state chiedendo cos’è il “supporto dinamico” che ho appena citato? Ecco una breve risposta:

[…] la tecnologia Dynamic Support, che risponde a tutte le esigenze di ogni runner e si adatta alla corsa assicurando comfort e il sostegno necessari […]

e detto così sembra anche qualcosa di veramente bello ed interessante da provare, no? Se volete la mia idea ed il mio parere probabilmente è fuori dal classico coro Nike.

Ho provato diverse scarpe  ed ho avuto quelle con cui mi sono trovato bene e quelle con cui mi sono trovato male o meno bene. E con le Lunarglide? Le peggiori scarpe che abbia mai avuto!!! Ho provato ad usarle sia a ritmi di scarico che veloci e la situazione non cambia. La scarpa, nonostante i sui 100km fatti questa mattina, risulta sempre dura e fastidiosa all’impatto con l’asfalto.

Al momento sono le scarpe in uso con meno distanza fatta in quanto mi è veramente faticoso tenerle per più di una decina di chilometri.  Ho provato solo un paio di volte ad arrivare a 13km e devo dire che mi sono seriamente pentito di non avere messo altre scarpe ai piedi.

La parte divertente è il numero della scarpa. Stando alle indicazioni fornite dal “Signor Nike” sul suo sito avrei dovuto prendere un 43. Non convinto sono andato a provarle in un negozio. Il 44 lo sentivo aderente ed il 44.5 quasi accettabile. Risultato? Col 45 sono comodo!

Che altro vi posso dire? Il piede non lo sento fresco come dovrebbe essere e nonostante le temperature invernali di questo periodo lo sento caldo e sudare. Fortuna che a vederla sembra molto leggera come scarpa. Inoltre, fattore non di dettaglio, il piede non è per nulla protetto. Quando capita di prendere una buca su asfalto sento che la scarpa, nonostante sia chiusa bene, non contiene il piede come dovrebbe. I commenti sui colori sono molto personali e non li valuto in quanto la qualità della scarpa non dipende da loro.

Come avrete capito non mi reputo per nulla soddisfatto dell’acquisto fatto con marchio Nike. Buono a sapersi per il futuro. Detto questo vi saluto anche perchè non ho molto da scrivere in merito a questa scarpa se non ripetere (come voce fuori dal coro) che mi sto trovando veramente male. Secondo il mio criterio di valutazione le scarpe serie da corsa sono ben altro. Non a caso che dopo (e durante) ogni corsa con loro rivaluto il mio pensiero di dare la seconda possibilità ad un “certo marchio” nonostante quello che sia successo.

Per fortuna, la nuova scarpa per le “Gare 2011” (intendo quelle di punta) è appena uscita dai box e le soddisfrazioni sono enormi. Non vedo l’ora di raggiungere “Quota 100” con loro per raccontarvi la nuova esperienza.

Vi lascio, per correttezza, un video sul “Dynamic Support”

Nike Lunarglide + Dynamic Support

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi