[Nuoto] Tutta discesa con salvataggio finale

Approfittando di una pausa pranzo estesa oggi mi sono concesso una nuotata più rilassante e con molte più soddisfazioni. Purtroppo ero solo in quanto il buon ibiza130 non era con me.

Visto il tempo a disposizione sono partito con l’idea di fare un bel 2000 nel seguente modo:

  • 300 ( 5:57 )
  • 500 ( 9:50 )
  • 400 ( 7:54 )
  • 300 ( 5:54 )
  • 200 ( 3:58 )
  • 100 ( 1:58 )
  • 200 ( 4:3 )

Alla fine dopo la serie da 500 è stata tutta discesa sino alla fine. Avrei voluto fare ancora un “300 – 200”  per arrivare a 2500, ma purtroppo rischiavo di arrivare troppo tirato al lavoro e non potere controllare le ultime cose.

Il bello dell’allenamento deve ancora venire. Uscito dalla vasca vado in doccia e poi nello spogliatoio. Cosa vedo? Un pull buoy tutto solo ed abbandonato era davanti a me. Leggo il nome sopra e vedo che è di ibiza130. Lo prendo e lo metto nel borsone. Il tizio che era lì mi ha guardato abbastanza male. Probabilmente ora sarò nominato “ladro di pull buoy” in piscina. Caro amico mio, il cloro di crea gravi danni … nuota di meno!!!

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi