[Nuoto] Alimentazione anti-crampi

Anche le acque della piscina può agitarsi durante un allenamento con l’amico ibiza130. Prima di ogni malinteso volevo fare notare che non si sono mosse le acque per merito mio. La piscina era veramente affollata che abbiamo deciso di scartare il venerdì come sera per l’allenamento in piscina.

L’allenamento di questa sera era composto da:

  • 300
  • 50 * 8
  • 200 * 3
  • 300
  • 200 * 3
  • 50 * 8
  • 200
Che in totale è un bellissimo 2800 e non 2500 come avevo detto inizialmente. Ehm .. ho sbagliato a fare i conti .. peccato 🙂 Scherzi a parte … ho fatto giusto i conti oppure ho sbagliato? 🙂
Ora veniamo al problema che mi accompagna durante gli allenamenti di nuoto: CRAMPI! Di solito si verificano attorno ai 3300 – 3500m … ed è una distanza che mi interessa nel breve tempo. Quello che mi e vi chiedo è semplicemente come e quanto prima vi alimentate di un allenamento di nuoto. Ovviamente immagino che l’alimentazione varia in base alla distanza da fare in allenamento o peggio ancora in gara. Posso dirvi che non ero disidratato perchè a fine di ogni “riga della tabella” bevevo dalla bottiglietta d’acqua che avevo con me. 
Tanto per parlare nuovamente di numeri nel secondo “200 * 3” ho avuto i primi sintomi. Nelle ultime serie del  “50 *8” finale ho visto le stelle dal male. Inutile dire che nel defaticamento è stata veramente dura. Non parliamo di uscire dalla scaletta. E per chiudere in bellezza vi dirò che i crampi mi hanno preso anche per il “cu#o” nel senso che mi è venuto anche alla natica sinistra. Speriamo in bene perchè è la parte debole a seguito dell infortunio di settembre. 
Buona serata a tutti … aggiorno la tabella con la distanza corretta e poi rientro in WoW 🙂

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi