[Nuoto] 2500 tra fatica e soddisfazioni

La “settimana di ferie” dopo la Maratona di Reggio Emilia è quasi finita. Devo dire che stare fermi non è proprio nel mio stile di vita e questo lo soffro parecchio.

Oggi ho ricevuto una bellissima richiesta dal mio corpo e dalla mia mente: VOGLIAMO NUOTARE1 E così verso le 15 sono entrato in vasca (rigorosamente corsia numero quattro) per accontentarli. Non potevo però far una nuotata “mordi e fuggi” oggi che avevo tempo a disposizione e così mi sono divertito:

  • 300
  • 50 * 8 – rec. 10”
  • 100 * 12 – rec. 15”
  • 50 * 8  – rec. 10”
  • 200

 Sapete che vi dico a fine allenamento?

  • MI SONO DIVERTITO COME UN BAMBINO!
  • Più che felice e contento ero rilassato
  • Mi spiace non averlo fatto con l’amico ibiza130
  • Dal punto mentale l’allenamento l’ho retto veramente bene
  • Dal punto di vista fisico invece sono preoccupato sapete? Sono uscito dalla vasca che ero perfettamente rilassato. Non è grave vero?
  • Ed ora mancano solo 1300m da andare a prendere nuovamente per sentirmi più vicino al sogno della mia vita ( … non infierite … grazie … )
  • Devo prendere il vizio di andare in orari dove le corsie sono più libere e darmi come regola di provare la virata a fine allenamento come ho fatto oggi in modo da cominciare ad usarla

Una volta  a casa il vero problema. Non è colpa mia se ho preso un pandoro ed ora lui è più leggero di un quarto abbondante del suo peso. Vero? L’idea di domani era di uscire in bici da corsa, ma viste le premesse meteo credo che un altro tuffo in piscina è ottimo come compromesso!

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi