[Running] Sentire il non sentire

In ogni preparazione di una gara prima o poi capita il momento dove senti che le gambe chiedono il riposo. Credo sia giunto questo mattina. Fortuna è capitato di giovedì e non in un altro momento.

Vi state chiedendo il perchè? Molto semplice, domani ho il riposo dalla corsa e credo che diventerà riposo totale in vista del week end molto impegnato da un punto di vista sportivo.

La situazione si è manifesta subito dopo poco dalla partenza. Il piede diventava pesante da portare in avanti e la gamba lo sentiva.

Bisogna anche dire che in questi giorni ho un problema al piede sinistro e questo lo sento nel momento dell’impatto a terra.

Alla fine ho fatto i miei 7.04km con un ritmo di circa 4.40/km (anche se spero sotto) e non mi posso lamentare.

Onestamente devo capire se le gambe sono pesanti per l’allenamento o per l’altra questione che mi ha tormentato nei giorni precedenti. Chi mi segue su “Faccia Libro” ha visto e/o capito che qualcosa non andava. Ieri ho preso la mia decisione e speriamo che ora torni tutto apposto. Un grazie al GRANDE BATTA che ieri mi ha ascoltato e mi ha consigliato non posso non scriverlo 🙂

Non voglio tenervi all’oscuro di tutto, nei prossimi giorni vi racconterò il tutto. Prima però vorrei parlarne con una persona e poi scoprirete la verità 🙂

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi