[Riflessione] Letteratura e fantasia nel mondo dei sogni


La lettura del “Signore degli Anelli” anche se a rilento prosegue e lo trovo sempre più bello. La mia intenzione è molto semplice.

Finire di leggere il primo volume e poi metterlo in cantiere per il prossimo inverno dedicandomi ad altri libri più leggeri e rilassanti. Tra questi è presente il libro “Tom Sawyer and Huckleberry Finn” e non vedo l’ora di rileggerlo provando la versione in lingua originale.

E cosa centra tutto questo ora? E perchè scrivi questo post? Belle domande. Ricordate ieri che ho scritto di uno strano sogno nella notte? Eccolo … prima però serve una piccola premessa.
Sabato sera, prima di addormentarmi, stavo leggendo il Signore degli Anelli durante i miei soliti esercizi di stretching. In quale parte del racconto sono? Lo capirete presto …

[…] un sasso rompe il silenzio assoluto tra le montagne e dalle cime si respira aria di pericolo. I due giovani e piccoli avventurieri consultano la loro mappa. Hanno poco tempo a disposizione e devono trovare la strada più breve e sicura per arrivare a destinazione. Una valanga li blocca e devono cambiare direzione. Tentano di scalare la montagna più alta riuscendo a guadagnare molto tempo sulla tabella di marcia. La discesa però è quasi impossibile, così decidono di percorrere delle gallerie all’interno delle montagne con la speranza di non perdersi al loro interno. Con enorme fatica riescono ad uscire nella giusta direzione, ma i pericoli non sono ancora finiti. Devono rientrare in una seconda serie di tunnel ed in questo vengono attaccati da una serie di animali che risiedono nelle gallerie interne alla montagna. Decidono di scalare la vetta più alta con la speranza fosse l’ultima. Per poco non cadono durante la discesa. Tutti e due scendono a valle e sono sani e salvi. I tempi sono rispettati ed ora devono solo trovare o fare una zattera per andare a destinazione senza fare tardi. La loro paura principale è il fiume. Sarà buono e clemente con loro per farli arrivare a destinazione? Il viaggio non sarà facile, ma alla fine arriveranno a destinazione? […]

… a questo quesito non so proprio darvi una risposta in quanto la sveglia è suonata e mi sono dovuto alzare per andare alla Mezza Maratona di Piacenza. L’idea di puntare la sveglia una decina di minuti dopo avuta la sera prima non era poi così male se devo essere sincero, ma volevo fare tutto con calma.
Però posso svelarvi chi sono i protagonisti di questo sogno. Ok?

[…] Cip & Ciop sono in vacanza in Arizona e devono andare alla festa di compleanno di Tom Sawyer e per farlo devono attraversare le montagne e poi navigare lungo il Mississippi […]

Ehhh … bello vero? Sono pieno di fantasia … non trovate? Dite che devo smettere di leggere i libri prima di andare a dormire? Se mi volete dire di no provate a pensare ai miei poveri muscoli che hanno bisogno di stretching regolarmente. O forse è solo il caso che cambio genere di libri?

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi