[Sport] Convivere con questo caldo assurdo

Ultimamente non sò più quando e come allenarmi. Il caldo è davvero mio nemico. Da quando si è presentato gli allenamenti mi pesano molto di più. Faccio fatica a viverli. La tabella di allenamento non riesco a seguirla come la precedente.

Esco la mattina e fà caldo. Esco la sera e fà caldo. I tempi di recupero si allungano e spesso e volentieri durante l’allenamento dopo non ho ancora recuperato quello precedente.

Il problema non è tanto con l’allenamento della sera se mi alleno anche al mattino. Di giorno al lavoro sono al fresco col clima e mi rilasso. Il problema è quello del mattino. La notte si dorme male per il caldo. La mattina, quando appena appena si riesce a dormire bene, la sveglia suona per andare a correre. Quando non corro la mattina è perchè la sera ho un bellissimo combinato.

Il caldo mi ha già fatto sospendere due volte la corsa una volta sceso dalla sella. Al momento l’unico allenamento che faccio volentieri è il nuoto. Certo, devo sempre sperare che l’acqua non sia bollente per la pasta come sabato scorso che sono uscito poco dopo perchè ero già in cottura. RIVOGLIO I MENO DIECI GRADI DI QUESTO INVERNO DOVE TUTTI MI PRENDEVANO PER PAZZO QUANDO USCIVO A CORRERE! In alternativa? Prendo e vado a farmi una vacanza (sola andata) in un posto che ho in mente e lì gli allenamenti non dovrebbero essere più problematici! Chi viene? 😉

Leggendo le mail di faccia-libro questa mattina ho trovato una risposta rivolta alla questione caldo “il triatleta è pronto anche a questo!!!” e credo sia più vero. Il problema è quando il fisico non riesce ad adattarsi a queste situazioni.

Vogliamo vedere per assurdo la corsa di questa mattina? Avevo da fare 11.2Km e tra me ho detto: faccio qualcosa di più tanto è presto! Ho fatto 11.43Km arrivando stanco morto ed ho fatto pochissima strada in più. Che palle!

Freddo … Freddo … Freddo … Freddo … Freddo … Freddo … Freddo!!!

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi