[Silenzio] Ciao Michela …

Leggendo il blog di un pimpe ho appreso una notizia che mi ha fatto soffrire dentro … una di quelle cose che non vorremmo mai leggere. Parlo di una ragazza, una ragazza che come me domenica ha corso la Stramilano 2009.

L’ha corsa bene, ho guardato la classifica. Ha impiegato circa un minuto più di me. Durante la corsa l’ho superata di sicuro, non sò dove e nemmeno quando. Ho superato tante persone senza nemmeno vederle in faccia. Credo sia normale nella corsa. Questa volta no, mi sento uno schifo dentro. Probabilmente, se mi fossi fermato qualche secondo in più sotto lo striscione o in zona di arrivo avremmo potuto incrociarci. Non è stato così e per questo ti dico: Scusami davvero Michela, non volevo e purtroppo non ho nemmeno la possibilità di dirti frasi dove mi scuso e recupererò alla prossima occasione.

Il pieno appoggio e sostegno morale ai suoi compagni di squadra del SBR3 nel loro momento di lutto. Ho perso un compagno di squadra due anni fà, sò benissimo cosa vuol dire e si prova.

Non sò che altro aggiungere, solo un CIAO MICHELA!

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi