[Riflessione] Lo Spirito Santo non programma, vero?

Situazione: Devo importare dei dati da un database DBase ad un database SQL Server. Per farlo serve una conversione in quanto le strutture dati sono totalmente diverse. Guardo il mio collega e gli pongo una semplice domanda che alla fine è la nostra ipotesi di partenza.

Fattore 1: In un database SQL Server ci sono dei dati parziali già importati.

Fattore 2: Cerca e ricerca non trovo nessun programma o simili che possa aver fatto questo lavoro anche per finta.

Ipotesi: Lo spirito santo non programma vero? Va bene che riesce a fare figli così ma una conversione dati non credo sia nelle sue competenze!

Tentativi: Ravano (termine e sinonimo tecnico di cercare) nei miei backup più assurdi e trovo una pseudo conversione.

Tesi: Confermata l’ipotesi. Lo spirito santo non sà programmare e questo mi rende tranquillo così vado avanti a divertirmi io con la mia voglia di giocare in queste situazioni!
[Abbiamo appena trasmesso: attimi di delirio informatico durante la vita lavorativa]

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi