[Running] Idee malsane in pausa pranzo …

Oggi a pranzo ero fuori con LadyChobin e ci siamo messi a parlare del week end appena trascorso. Le ho raccontato del fatto che ieri volevo correre la marcia podistica al mio paese ma non ho potuto farlo causa crampo ([Running] Una notte di stelle)

Lei mi guarda sconvolta e mi fà:

Correre la mattina? Ma non esiste …

A quel punto il mio neurone si è messo in moto ed ha partorito (nonostante fosse lunedì) una vera idea ed anche sensata. Da domani mattina:

  • Sveglia alle 06:00/06:15
  • Colazione leggera
  • Un’ora di running per le vie del paese ed un canale sterrato
  • Arrivo a casa alle 07:45/07:50 che è l’ora che mi alzo dal letto
  • Doccia (penso sia fondamentale)
  • Colazione questa volta non leggera

E poi si và al lavoro. Voi che dite? Sò che in molti lo fanno. Alla fine come ho già espresso in precedenza ([Running] Running ventilato, runner fortunato) penso che correre con le prime luci dell’alba anche se non siamo al mare sia bellissimo. No?

LadyChobin dopo questa esposizione è rimasta sconvolta. Non vi dico quando ho chiuso il tutto con:

Ovviamente la sera poi posso andare a nuotare tranquillamente 🙂

Penso che se non mi ha lasciato a piedi è solo perchè siamo amici da anni … o mi sbaglio? ihihihih

Domanda ai Runners in ascolto: Mi sapete dare un consiglio su cosa mettere nella “Colazione leggera” in quanto non vorrei stare male per la non digeribilità. Io pensavo ad un thè, del miele e qualche biscotto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi