[Running] La Vita da Runners al mio paese

Caro diario,

ieri sera causa i tempi stretti per impegni serali ho dovuto rinunciare a Sally (me triste) e dedicarmi alla corsa a piedi. Arrivato a casa dal lavoro ero felice. Il tempo era brutto e speravo di prendermi una bella lavata dal cielo. Purtroppo non è stato così e me ancora più triste! Ho fatto il “classico circuito urbano” sul quale si è svolta anche la marcia qualche settimana fà ([Running] Il primo traguardo acquatico …) e devo dire che ho scoperto una cosa molto interessante. In quei pochi tratti di strada (circa 5Km e qualcosa) ho incontrato una decina di persone che praticavano running. Giuro che ci sono rimasto davvero male! Ora vediamo un pò la tipologia di runners che ho individuato:

  • Tre runners che viaggiavano come dei dannati
  • Due runners che partivano da una casa (erano belli freschi)
  • Tre runners che arrivavano ad una casa (erano belli sudati)
  • Due girl-runners che andavano in senso opposto al mio

Eh si, che culo … ho beccato due ragazze fare running. Lo sò che non è strano come concetto. La cosa nemmeno strana è che ho tirato dritto per la mia strada e non mi son girato. Che devo dire? Bhe, la prossima volta farò il giro al contrario che mi sà di soluzione migliore rispetto ad oggi. Che è meglio 😉

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi