[Panico] Quando i conti (o meglio le brioches) non tornano …

Caro diario,

ieri pomeriggio al lavoro ho avuto un attimo di panico. Verso le 17.30 ho sentito l’omino del pancino tirare la cordicina e dirmi “ho fame, butta già qualcosa che è meglio per tutti” e così senza pormi problemi ho aperto il cassetto per prendere la brioches. Le guardo. Solo una. Non ci avrei scommesso molto sul fatto che il giorno fossero tre ma sul fatto che fossero due si. La lampadina mi si è accesa. Chi è di turno alla sera questa settimana? Ma ovviamente LadyChobin. Subito le chiesi se sapeva qualcosa e senza nemmeno il tempo di farmi finire la frase ha confessato. Tranquilla, non me la sono presa. Vorrà dire che la prossima brioches che devo mangiare passo a prenderla dalla tua scorta personale. Allora perchè ho scritto il post? Non sapevo cosa altro scrivere e quando si parla di cibo la giornata prende una forma migliore.

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi