[Nuoto] Nostalgia acquatica

Ieri, dopo parecchio tempo, era il primo martedì senza il corso di nuoto. Arrivato a casa dal lavoro mi sentivo stravo. Era come se il mio corpo richiedesse acqua in cui nuotare, come se fosse in corso una mutazione. Ho preso il cellulare ed ho mandato un sms alla ragazza con cui facevo il corso di nuoto.

[…]mi è venuta nostalgia acquatica,sai?[…]

Non l’avrei mai detto e pensato di arrivare a questo punto. Mi manca davvero tanto il nuoto. Dovrò resistere ancora pochi giorni. Poi mi partirà l’abbonamento in piscina e lì potrò dare sfogo ai miei istinti! YEPPA!

Fà anche strano, di solito non lego molto con le persone in palestra o altro. Con questo ultimo corso ho ritrovato dei miei amici ed ho fatto nuove amicizie.

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi