Riflessione: “to reboot or not to reboot”?

Vi capita mai di fermarvi a riflettere sulla vostra vita? In questo momento ho solo una domanda che mi frulla per la testa:

“to reboot or not to reboot”?

e non stò parlando di un personal computer …

In questo momento stò pensando quanto mi piacerebbe

… staccare la spina da tutto e da tutti

… sparire da tutto e da tutti

… chiudermi in un mondo mio

… riordinarlo

… far tutta la pulizia di cui si ha bisogno

… chiarirsi le idee

… decidere cosa fare della propria vita

… decidere le priorità

… purtroppo un reboot come lo “intendo” io non è possibile

… o meglio

… è possibile ma la certezza di ripartire non esiste

… meglio non rischiare

… facciamo un reboot di noi stessi come meglio possiamo

… stacchiamo la spina appena possiamo

… scappiamo appena abbiamo un attimo

… scappiamo da quello che vogliamo evitare

… scappiamo dalle ombre che ci circondano nell’oscurità

… fuggiamo al sole per vedere meglio la nostra vita

… fuggiamo dove vogliamo andare con la mente

… fuggiamo dove vogliamo andare con il cuore

Nota Extra: scusate lo sfogo ma oggi non è proprio giornata … … …

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi