Cannibali in ufficio …

Questa simpatica barzelletta spiega come si potrebbe migliorare l’andamento dell’ufficio in modo semplice e rapido …

Ovviamente non è sempre vero …

Però una piccola riflessione ci può stare a volte …

Cinque cannibali vengono assunti come impiegati in una ditta.

Durante la presentazione, il Direttore Generale dice:

Adesso siete parte del gruppo. Qui si guadagna bene, e se avete fame potete andare alla mensa aziendale. Quindi non date noia agli altri impiegati! I cannibali promettono di non disturbare gli altri.

Quattro settimane dopo il Direttore Generale torna e dice:

State tutti lavorando bene, e sono molto soddisfatto di voi, anzi da due o tre settimane l’azienda sta andando a gonfie vele Però da ieri sembra scomparsa una delle ragazze delle pulizie e quindi gli uffici sono tutti sporchi. Qualcuno di voi sa cosa è successo?

I cannibali dichiarano di non sapere niente della ragazza. Dopo che il direttore è uscito, il capo dei cannibali dice agli altri:

Chi di voi idioti ha mangiato la ragazza?

Uno alza esitante la mano, ed il capo dei cannibali dice:

Deficiente! Per quattro settimane abbiamo mangiato Responsabili Marketing, Capi Area, Dirigenti, Area Manager e Product Manager, in modo che nessuno si accorgesse di niente, e tu dovevi mangiarti proprio la ragazza delle pulizie?!?

Andrea

Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo. Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rock e la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi